Brexit - Il rinvio muove GBP / USD intorno a 1,3270.

Il rinvio della scadenza Brexit, i dati sull'inflazione britannica, gli incontri della Fed statunitense condizionano il cable, il cambio sterlina dollaro Usa. La sterlina britannica (GBP) scambia vicino a 1,3270 rispetto al dollaro statunitense (USD) all'inizio di mercoledì. La coppia GBP / USD ha sofferto tra 1,3330 e 1,3200 da quando ha assistito al ritiro da 1,3380 prima di una settimana. Anche se il rifiuto della Brexit senza accordo e l'approvazione del parlamento britannico per ritardare la data di partenza dell'articolo 50 favoriscono la GBP, i giochi politici in patria continuano.
La sua proposta sulla Brexit alla Camera dei Comuni britannica è stata bocciata e Theresa May si è trovata in una posizione svantaggiosa in quanto i legislatori europei preferiscono estendere la data della Brexit dal 29 marzo.

Il Primo Ministro britannico avrebbe dovuto partecipare al summit dell'UE di giovedì chiedendo ai leader regionali di estendere la data dell'Articolo 50, mentre proponeva quasi la stessa proposta Brexit, che prima era stata respinta. Tuttavia, l'intervento a sorpresa del presidente John Bercow ha ridotto l'ottimismo chiedendo una nuova proposta di voto. La May si è convinta alla fine ad inviare una richiesta formale di estensione della scadenza.

La prossima riunione di politica monetaria della Federal Reserve statunitense e l'indice dei prezzi al consumo (IPC) del mese di febbraio dal Regno Unito sono probabilmente altri catalizzatori da tenere d'occhio. La Fed non prevede di modificare la politica monetaria attuale, con un tasso di interesse del 2,5%, ma le sue proiezioni economiche trimestrali saranno strettamente osservate. L'IPC britannico YoY potrebbe rimanere invariato all'1,8%, ma potrebbe invertire il calo del -0,8% precedente con un + 0,5% su base mensile.

Per quanto riguarda la sterlina nella relazione con il dollaro, 1.3215 e 1.3190 sono probabili supporti immediati per la coppia GBP / USD, una rottura della quale può trascinare la quotazione più in basso verso 1,3110 e il supporto della linea di tendenza di undici settimane vicino a 1,3030. Le resistenze invece sono poste a 1.3310, 1.3360 e 1.3385.